Capitolo 67: Tenerezza – Parte Quinta

La moglie parlò di nuovo: “Speriamo solo che lui sappia chi ha sbagliato. Se vuole cercare vendetta, che cerchi vendetta verso quei Cultori. Per favore, fa che non venga a fare del male a noi persone normali.”

Suo marito: “Chi potrebbe garantirlo? Quando uccise più di tremila persone a Qishan, ero molto giovane, ma ricordo ancora che all’epoca, non solo gli immortali che coltivavano, ma anche le persone normali avevano paura di lui. È un demone assetato di sangue senza cuore.”

Il sorriso di Wei WuXian si affievolì gradualmente.

4 pensieri riguardo “Capitolo 67: Tenerezza – Parte Quinta

  1. Wei WuXian galoppa di fantasia eh:-D
    Se sti due fanciulli andranno a letto insieme allestisco un tabernacolo in camera mia e vado a rendere grazie per il resto della mia vitaaaa

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...