Capitolo 83: Lealtà – Parte Quinta

Molte persone tirarono fuori dei talismani per accertarsi che fossero in grado di accenderli con i propri poteri spirituali. A poco a poco, i talismani nelle mani di alcuni si illuminarono debolmente.

Sentendo la domanda, risposero: “Due decimi dei miei poteri sono tornati.”

“A me un decimo…”

“Stanno tornando così lentamente!”

Alla partenza, tutti pensavano che, rispetto all’assedio ai Colli dei Sepolcri avvenuto tredici anni prima, questo avrebbe sicuramente avuto più successo, sarebbe stato così grandioso e tragico da rimanere nella storia. Eppure, nessuno si sarebbe aspettato che il numero di persone che scese dalla montagna sarebbe stato quasi lo stesso di chi vi era salito. Il secondo “assedio” poteva effettivamente essere impresso nella storia. Ma non per la sua portata o per il numero di morti, bensì perché fu l’evento più inutile e ridicolo del mondo della coltivazione.

Alcune persone si rallegravano per essere sfuggite alla morte, altre si lamentavano del cambiamento dei tempi. Dozzine di Gran Maestri si riunirono tutti insieme. Dopo qualche discussione, decisero di trovare prima un posto sicuro in cui riposare finché non avessero recuperato gran parte dei loro poteri spirituali, in modo che non si ripetessero più incidenti sulla via del ritorno.

3 pensieri riguardo “Capitolo 83: Lealtà – Parte Quinta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...